CONVOCAZIONE ASSEMBLEA PER ELEZIONE NUOVO CONSIGLIO REGIONALE: 11 dicembre 2020

Venerdì, 16 Ottobre 2020 15:51

Ai sensi dell’art. 38 comma 2. dello Statuto Federale, comunico che l’Assemblea Regionale Ordinaria per l’elezione del Comitato Regionale Sicilia della FITETREC-ANTE è convocata per il giorno 11 DICEMBRE 2020, alle ore 16,00 in prima convocazione ed alle ore 18,00 in seconda convocazione, presso ASD LO SPERONE, sito ad Alcamo (TP) – 91011 - C.da Valle Nuccio, con il seguente: 

ORDINE DEL GIORNO 
1. Presa d’atto del verbale della Commissione Verifica Poteri;
2. Nomina del Presidente e del Segretario dell’Assemblea;
3. Nomina della Commissione di scrutinio (n. 3 scrutatori) e del Vice Presidente dell’Assemblea;
4. Comunicazioni del Presidente Regionale;
5. Approvazione della Relazione sulla Gestione del Comitato Regionale 2019;
6. Elezione del Presidente Regionale;
7. Elezione di n. 5 (cinque) Consiglieri Regionali in rappresentanza dei Centri, di n. 4 (quattro) Consiglieri Regionali in rappresentanza dei Cavalieri, di n. 1 (uno) Consigliere Regionale in rappresentanza dei Tecnici. 8. Proclamazione degli eletti;
9. Varie ed eventuali.
 
La Commissione Verifica Poteri è stata nominata nelle persone di:
- Labita Giuseppe- Presidente
- Piazza Lorena – Componente
- Cataldo Rosario – Componente
- Bommarito Gaspare - Membro supplente - Adamo Francesca- Membro supplente

e si insedierà alle ore 14,00 per la verifica dell’identità dei partecipanti ed il loro diritto di accesso. 

Come da Art. 55 dello Statuto Federale, chi intende candidarsi alle cariche federali deve porre la propria formale candidatura, almeno 40 giorni prima della data di celebrazione dell’Assemblea Elettiva, con lettera Raccomandata A/R da inviare alla Segreteria del Comitato Regionale Sicilia c/o FITETREC-ANTE – Largo Lauro de Bosis n. 15 – 00135 Roma o tramite Pec da trasmettere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., che attesti i requisiti di eleggibilità di cui all’Art. 52 dello Statuto Federale, specificando la carica per la quale intende candidarsi.

Entro i sette giorni successivi alla data di pubblicazione dell’elenco delle candidature sul sito internet, il soggetto escluso ovvero il Procuratore Federale possono proporre ricorso avverso l’esclusione a mezzo PEC innanzi al Tribunale Federale. Il ricorso, a pena di inammissibilità, deve essere sottoscritto dal ricorrente, deve contenere le motivazioni a sostegno dell’impugnazione nonché essere corredata da qualsiasi elemento utile ai fini della decisione. 

L’impugnazione avverso la tabella voti, da parte di coloro che siano stati esclusi nonché da parte della Procura Federale, è proposta a pena di inammissibilità entro sette giorni dalla pubblicazione sul sito internet federale, secondo modalità e procedure previste con Regolamento emanato dalla Giunta Nazionale del CONI. 

Si ricorda che al fine di garantire la rappresentanza di genere nel Consiglio Regionale è garantita la presenza di membri di genere diverso in misura non inferiore a 1/3 del totale dei componenti del Consiglio stesso (Art. 28, 1.1 quater dello Statuto Federale). 

Ad ogni Affiliato sono riconosciuti 10 (dieci) voti così suddivisi: 
- 5 (cinque) voti al Rappresentante della ASD/SSD;
- 4 (quattro) voti al Rappresentante dei Cavalieri; - 1 (uno) voto al Rappresentante dei Tecnici.
Per l'elezione del Presidente Regionale votano: 
• I Presidenti delle ASD/SSD affiliate (o un suo delegato facente parte del Consiglio Direttivo); • I Rappresentati dei Cavalieri;
• I Rappresentanti dei Tecnici.
Per l’elezione di n. 5 Consiglieri Regionali in Rappresentanza dei Centri votano: 
- I rappresentanti dei Centri (cioè il Presidente o un suo delegato facente parte del direttivo dell'Associazione) aventi diritto al voto;
Per l’elezione di n. 4 Consiglieri Regionali in Rappresentanza dei Cavalieri votano:
- I Rappresentanti dei Cavalieri eletti dai rispettivi Centri.
Per l’elezione di n. 1 Consiglieri Regionali in Rappresentanza dei Tecnici votano:

- Rappresentanti dei Tecnici eletti dai rispettivi Centri.

N.B.:
• I candidati, indipendentemente dalla categoria di appartenenza, non hanno diritto di voto alle elezioni per il rinnovo delle cariche federali.
• Venti giorni prima della celebrazione dell’Assemblea Elettiva Regionale gli affiliati dovranno comunicare alla segreteria regionale, il nominativo dei Rappresentati dei Cavalieri e dei Tecnici eletti nelle rispettive Assemblee. L’eventuale sostituzione dei suddetti rappresentanti dovrà essere comunicata entro 5 giorni dalla data dell’Assemblea Elettiva.
 
ELENCO CENTRI CON DIRITTO DI VOTO CHE HANNO MATURATO L’ANZIANITA’ DI AFFILIAZIONE (12 MESI) all’11.12.2020: vedi allegato "Convocazione Assemblea Elettiva" 
 

N.B.: Si ricorda che, per esercitare il diritto di voto all’Assemblea dell’11.12.2020, le Associazioni e le Società dovranno essere in regola con i requisiti richiesti per i centri Affiliati dall’art. 4 dello Statuto federale e essere regolarmente iscritti al Registro delle Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche del CONI per la FITEREC-ANTE. Si richiamano a tal proposito i relativi riferimenti Statutari:

Art. 18 comma 4 Statuto Federale 

La partecipazione con diritto di voto è riconosciuta ai Gruppi Sportivi firmatari di apposite convenzioni con il CONI ai sensi dell’art. 6 della legge 78/2000, alle associazione e alle società che risultano iscritte al Registro delle Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche del CONI e che abbiano maturato un’anzianità di affiliazione di 12 mesi precedenti la data di celebrazione dell’Assemblea a condizione che, in ciascuna delle stagioni sportive concluse, comprese nel suddetto periodo di anzianità di affiliazione, abbiano svolto, con carattere continuativo, effettiva attività sportiva riconosciuta dalla FITETREC-ANTE ed a condizione che nei 12 mesi antecedenti la data di convocazione dell’Assemblea* abbiano partecipato all’attività ufficiale della Federazione, intesa come attività agonistica, amatoriale, scolastica e promozionale svolta nell’ambito dei programmi federali con un minimo di due manifestazioni. 

(*) Ai fini del riconoscimento del diritto di voto, a seguito della delibera del Consiglio Nazionale del CONI del 5 agosto 2020, considerata la situazione del tutto eccezionale creatasi a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e della conseguente sospensione per il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri di tutte le attività sportive sul territorio nazionale a partire dal mese di marzo 2020, sarà considerata la partecipazione all’attività ufficiale della Federazione svolta nel 2019 e nel 2020. 

In allegato la scheda di candidatura e di autocertificazione. 

 

L’occasione ci è gradita per porgerVi i miei migliori saluti.

Il Commissario del CR Sicilia Giuseppe Ragolia